Laboratorio per bambini da 4 a 13 anni - Brera Musica Danza e Arti Libere

Il luogo ideale dove respirare, vivere e amare la cultura e la musica
Brera Musica Danza e Arti Libere
Brera Musica Danza e Arti Libere
Vai ai contenuti

Laboratorio per bambini da 4 a 13 anni

I nostri corsi > Arti Libere
FIABE SUONATE
di BIAGIO BAGINI
Laboratorio di Invenzione narrativa, commento sonoro e racconto musicale per la Scuola Primaria
Il Progetto:
Si prevede un corso annuale di 12 incontri (di 1 ora l’uno) incentrato sull’analisi delle fiabe
e delle storie per bambini a partire dal racconto sonoro.
La lettura e l’ascolto verrà accompagnato dal commento sonoro.
Verranno prese in considerazione 3 fiabe note e una originale.
Durante il laboratorio verrà creata una vera colonna sonora o accompagnamento musicale
della narrazione.
Il corso è tenuto dallo scrittore per ragazzi BIAGIO BAGINI, Premio Cento 2015.
Destinatari:
Le prime tre classi delle scuole primarie.
Obiettivi:
Guida all’ascolto e all’invenzione sonora.
Principi di espressione a partire da commenti musicali con progetti di colonne sonore. Analisi delle emozioni in musica. Riconoscimento dei momenti emotivi del racconto; riproduzione in musica dei sentimenti.
Finalità:
Il laboratorio intende fornire un primo approccio all’ascolto della parola e del suono
all’interno del racconto (letterario o musicale).
Approccio alla parola e al suono come strumento espressivo delle emozioni.
Realizzazione:
Il corso si tiene in orario scolastico e si articola in 12 incontri di 1 ora l’uno (totale di 12
ore).
Il corso verrà diviso in 3 capitoli:
ogni capitolo (di 4 ore) sarà dedicato a uno delle/i 3 fiabe/racconti.
L’ultima parte di ogni capitolo sarà dedicata alla registrazione di materiale audio e video e alla
preparazione di un eventuale evento conclusivo per i genitori.
Per favorire il lavoro la classe verrà suddivisa in gruppi di 10/12 bambini max.
Ipotizzando due gruppi per classe si alterneranno momenti di suono/racconto a momenti di
disegno (per produrre un materiale che poi verrà registrato in video).
Tempi:
Gli incontri (12) saranno concordati con i docenti che aderiranno
e si terranno in orario scolastico (si presuppone con cadenza settimanale).


IO ASCOLTO I CARTONI
di BIAGIO BAGINI
Corso di lettura, ascoltoe trascrizione dei cartoni animati
 
Il Progetto:
Un laboratorio dalla durata di un vero e proprio corso tutto dedicato ai CARTONI ANIMATI.
Storia della nascita e dello sviluppo dei cartoni animati, analisi dei cartoni più noti del Novecento, parallelo con i cartoni attuali (proposti dai ragazzi).
Analisi dei contenuti, delle tecniche e della struttura dei cartoni.
Guida all’ascolto delle colonne sonore, della sonorizzazione, dei temi musicali e delle canzoni (sigle e refrain).
Trasformazione di alcuni cartoni in racconti e poi in un eBook realizzato dai bambini
(percorso a ritroso, dal cartone alle sue strutture: racconto, storyboard, illustrazione, dialoghi, musiche).
Note tecniche: dal doppiaggio ai principi di VIDEOANIMAZIONE.
Il corso è tenuto dallo scrittore per bambini/ragazzi BIAGIO BAGINI, Premio Cento 2015.
Destinatari:  
Le classi quarte e quinte della scuola primaria.
Obiettivi:
La costituzione di un gruppo di fruitori capaci di “leggere” contenuti delle serie a cartoni ma anche di decifrare le tecniche e i moduli dei racconti seriali.
La realizzazione di un eBook che contenga alcuni racconti ricavati da celebri cartoni e riscritti attraverso la creatività della classe.
L’invenzione e la realizzazione (in fase embrionale) di un “cartone” originale, dotato di script, sceneggiatura, disegni, voci e musiche.
Finalità:
Lo stimolo verso una lettura critica delle storie e degli eroi dei cartoni animati. Il divertimento unito alla comprensione dei contenuti.
Realizzazione:
Il corso si tiene in orario scolastico  e si articola in 30 incontri di 1 ora l’uno (per un totale di 30 ore).
I materiali prodotti dai corsi saranno di proprietà della Scuola.
Tali materiali potranno essere utilizzati per la diffusione su Internet o la proiezione nell’ambito di feste scolastiche.
La produzione di un eBook prevede anche il suo utilizzo in un evento aperto ai genitori dove potrà essere proiettato e doppiato dal vivo dagli autori.
(NB: in caso di realizzazione di tale evento una parte delle ore potrà essere dedicata alla preparazione dello stesso).
Le fasi e gli argomenti:
a) storia ed esempi
Lezioni introduttive sull’illustrazione per bambini/ragazzi, sul fumetto e sulle origini dei cartoni animati.
Storia del cartone Animato (cenni alle epoche, ai gruppi di produzione, alle tecniche).
Cenni sui film d’animazione (da Disney alla Pixar).
b) linguaggio e tecniche
Principi di animazione (il movimento del personaggio, i fondi, i movimenti di macchina).
Principi di doppiaggio.
Come si trasforma il racconto in soggetto, sceneggiatura. storyboard.
c) i nostri cartoni
Storia degli “Eroi di Cartone”.
Selezione dei cartoni preferiti (analisi dei contenuti, delle  caratteristiche, delle tecniche).
Percorso a ritroso: dal cartone al racconto, al soggetto, alle caratterizzazioni.
d)   dal movimento all’immagine: un viaggio all’indietro
Trasformazione del cartone in albo illustrato reinterpretato dai ragazzi.
Creazione (parzialmente realizzata in classe) di un eBook.
Tutte le lezioni prevedono la proiezione in classe di esempi di cartoni animati.
Si richiede quindi l’utilizzo di una LIM (di classe o in aula informatica).
Tempi:
Gli incontri (30) saranno concordati con i docenti che aderiranno e si terranno in orario scolastico (si presume con cadenza settimanale).
NARRARE IN DIGITALE
di BIAGIO BAGINI
Corsi di Invenzione narrativa, Scrittura e Realizzazione Digitale,per le Scuole Secondarie di Primo Grado
Il Progetto:
Vengono proposti tre (3) corsi annuali di 20 ore (l’uno) indirizzati agli alunni delle scuole medie. Ognuno dei corsi è basato sullo studio dei testi narrativi più vicini ai ragazzi e sull’analisi delle forme di scrittura; incentivando la produzione di idee e racconti originali intende in un secondo tempo guidare il lavoro dei ragazzi a trasformare i propri racconti in formati digitali (e-Book, video animazioni, gif Animati).
Vengono indicati 3 spunti (per le diverse classi d’appartenenza):
A)  IL DIARIO DI UN DRITTO
   A partire dall’analisi de “Il diario di una Schiappa” di Jeff Kinney vengono analizzate le scritture diaristiche, accennando alla memorialistica e ai carteggi. Successivamente vengono analizzate le strutture della serialità. Verrà prodotto un personaggio a cui affidare il racconto di alcune avventure.
Il materiale prodotto verrà composto in un eBook.
NB: L’adesione a questo corso è consigliata ai ragazzi di terza, ma è aperta a tutti.
B)  VIAGGI NELLE ISOLE DEI TESORI
  A partire dall’analisi de “L’Isola del Tesoro” di Louis Stevenson si analizzerà il racconto d’avventura riproponendo “nuove avventure moderne”, con protagonisti i coetanei della scuola media.
La scrittura creativa sarà affiancata dall’utilizzo della tecnologia a portata di mano (telefonini, iPad) per creare un ponte tra le avventure di mondi lontanissimi (anche nel tempo) e mondi di oggi, più accessibili ma ugualmente misteriosi.
NB: L’adesione a questo corso è consigliata ai ragazzi di seconda, ma è aperta a tutti.
C)  LE AVVENTURE DEL FURBONE DI MUNCHAUSEN
   A partire dall’analisi de “Le avventure del Barone di Munchausen” di Rudolf Erich Raspe si analizzerà il racconto per aneddoti riproponendo “le nuove avventure sentite a scuola”, una raccolta di storielle e leggende ascoltate per i corridoi o nei banchi della propria scuola.
La raccolta degli aneddoti, composti in una forma narrativa precisa, verrà montata in un breve film di testimonianze (interviste ai testimoni).
NB: L’adesione a questo corso è consigliata ai ragazzi di prima, ma è aperta a tutti.
Destinatari:
Le tre classi della scuola secondaria di primo grado.
Obiettivi:
L’analisi delle forme di racconto, dalla scrittura alla comunicazione visiva, la stesura in gruppo di uno (o più) testi originali, la trasformazione del materiale in racconto digitale attraverso l’uso della tecnologia a disposizione (telefonini, computer, tablet).
Finalità:
Il laboratorio intende sviluppare l’attenzione alle regole dei testi (dal libro alle regole del racconto per immagini) e incentivare la produzione creativa, guidando gli alunni nella trasformazione del testo da scritto alla forma digitale (visiva e sonora).
In seconda battuta si propone anche di sensibilizzare l’alunno su tematiche di carattere sociale: il rispetto delle regole (A), il rispetto dell’altro (B), il rispetto dei limiti (C).
Realizzazione:
Ogni corso si sviluppa in 20 incontri di 1 ora l’uno (totale di 20 ore) e si divide in:
a)   approccio alle forme narrative (ascolto di letture, analisi dei testi, regole del narrare)
b)   pratica di creatività (invenzione e lavoro di gruppo)
c)   elaborazione della forma e dello stile (trasposizione in scrittura)
d)   digitalizzazione (osservazione diretta del lavoro svolto nel montaggio di un racconto digitale, dall’eBook al videoanimato, al cortometraggio)
Tutte le fasi sono guidate da Biagio Bagini.
Per la realizzazione dei corsi è richiesto l’utilizzo di un’aula informatica e/o di apparecchiatura in dotazione alla scuola (computer, tablet).
I materiali prodotti dai corsi saranno di proprietà della Scuola.
Tali materiali potranno essere utilizzati per la diffusione su Internet o la proiezione nell’ambito di feste scolastiche.
Dati i temi (rispetto delle regole, integrazione e rapporto verità/bugia) si potrà auspicare una partecipazione alla prossima SCUOLA IN PIAZZA, festa promossa dal Comune di Novara.
Gruppi:
Il corso è pensato per un gruppo di lavoro di min 4 max 12 allievi.



Lettura, analisi e discussione di testi dedicati all'infanzia (MIA MAMMA L'OCA - Fiabe di Perrault sulle Musiche di Ravel per i bambini dai 4 a 8 anni / UNA STORIA PIENA DI TRUCCHI - La Storia del Soldato sulle Musiche di Stravinskij - per i bambini da 8 a 13 anni) , che verranno reinterpretati e reinventati dal gruppo di lavoro, attraverso un incontro
(1 ora) a cadenza settimanale.
Saranno analizzati e discussi i temi fondamentali delle opere:  l’importanza della pace, il valore del talento in relazione al successo, del tempo e degli affetti.

Gli incontri verranno suddivisi in tre parti di 20 minuti:
a) letture e analisi del testo
b) produzione creativo-testuale (brainstorming, varianti narrative, giochi linguistici)
c) realizzazione dei disegni (materiale per il film d’animazione)

Lungo i 30 incontri previsti verrà proposta una rivisitazione dei racconti, che darà vita a un film d’animazione (originale) e a una esecuzione pubblica (al momento del
saggio).L’esecuzione dal vivo utilizzerà in parte materiale registrato (spezzoni di animazioni con voci e musiche preregistrate) mentre in parte sarà recitato e sonorizzato dal vivo.
Si prevede la partecipazione e l’intervento di allievi del Brera per l’esecuzione di alcuni dei brani musicali.
BIAGIO BAGINI

Autore per bambini, ha pubblicato con alcune tra le più importanti case editrici (Panini, Giunti, Elle, Il Castoro).
Nel 2014 ha pubblicato per Lavieri “Prendere una lepre” Premio Cento 2015.
È il creatore di alcuni personaggi seriali:
I CICCI SKICCI (Radio2Rai), MOLLI E BABAU (ed.Il Castoro), IPPA (Giunti Ed.), CICCIO B (Lavieri).
Tiene laboratori creativi nelle scuole d’infanzia, primarie e secondarie, realizzando cortometraggi animati interamente prodotti dai bambini/ragazzi.
È stato autore radiofonico e televisivo di testi e canzoni (per Radio2Rai, RaiSatRagazzi, RadioPopolare). Con Gian Luigi Carlone della Banda Osiris suona le verdure nel Conciorto.








Viale G. Verdi, 2
28100 Novara
Tel:  0321 623354
Cell. Direzione: 3386129071 / 3932665112
Fax: 0321 392015

segreteria@breranovara.it
direzione@breranovara.it      



Orario al pubblico della Segreteria
in periodi di attività didattica:
• Dal Lunedì al Venerdì
09:00  -  12:30  /  14:30  -  18:30
Torna ai contenuti