Sabella Tommaso

La mia passione per la chitarra nasce fin da giovanissimo. Lo strumento è per me ascolto, passione e condivisione. Dopo qualche anno da autodidatta decido di approfondire seriamente lo studio della chitarra e da quel momento non ho mai smesso la mia ricerca del bello in musica. Tra studi privati e le lezioni in Conservatorio a Novara si apre davanti a me un immenso paesaggio sonoro dipinto dalle corde della chitarra classica. L’approfondimento del repertorio di questo strumento mi permette di ampliare le mie possibilità tecniche ed interpretative. Terminati i miei studi nel 2008, con il massimo dei voti, comincio ad affiancare allo studio del repertorio classico una vera e propria ricerca in altri stili. Si riaccende così la mai sopita passione per il rock ed il blues elettrico ma la vera scoperta è il jazz. L’ascolto di artisti come Wes Montgomery, Miles Davis e John Coltrane mi apre nuovi modi di percepire il suono. Da lì allo studio di armonia funzionale, arrangiamento e poi composizione jazz presso il Conservatorio di Milano, il passo è breve. Parte fondamentale del mio viaggio nella musica è stata l’attività didattica. Già durante i primi anni in Conservatorio ho cominciato ad insegnare chitarra in diversi contesti. Ora la mia esperienza didattica va dai piccoli contesti di alcune associazioni culturali alla cattedra di chitarra classica come supplente presso la scuola media musicale Duca D’Aosta. Dal 2014 insegno presso l’Istituto Brera dove ho avuto il piacere e l’onore di lavorare non solo con i miei allievi di chitarra ma anche con l’Ensemble di chitarre e come insegnante di musica d’insieme.